STA 2000 nasce nel 1988 da un progetto industriale di Franco Galassi, formatosi professionalmente sin dal 1965 in un percorso formativo articolato, partito dal disegno tecnico presso la nota ditta di strumenti musicali di Recanati Eko, poi passato alla Innocenti-Leyland, quindi presso le Divisioni Metodi-Stampaggio nuovi modelli di vetture Alfa Sud e successivamente alla Faber e alla Borg & Beck.

Dalla fase di disegno e progettazione, alla realizzazione degli stampi, sino alla finitura finale, il percorso professionale e tecnico culturale di Franco Galassi si è evoluto sino alla scelta di investire le proprie competenze in un progetto industriale proprio.
Franco Galassi nella gestione aziendale della STA 2000 viene affiancato dalla moglie Annamaria.
Sin dagli esordi, STA 2000 ha inserito nel proprio organico giovani tecnici usciti dagli Istituti Tecnici della regione Marche, aperti alla creatività, alla sperimentazione e all’ulteriore formazione ricavata dall’esperienza pratica. Entrano in azienda Giordano Guidi e Marco Zampetti, dapprima come tecnici, poi nel ruolo di soci.

In poco tempo, STA 2000 è stata in grado di passare dal semplice servizio di progettazione e prototipazione alla fase di produzione, anche per grandi gruppi industriali.
Dall’ufficio tecnico iniziale, si è trasformata in breve tempo nella prima officina meccanica, di appena 700 metri quadrati.
Successivamente STA 2000 si è ampliata in una moderna struttura di 3.700 metri quadrati, a cui oggi si sono affiancati altri siti produttivi per un totale di 7.700 metri.
STA 2000 sorge nelle Marche, al centro d’Italia, in uno dei distretti più importanti per la meccanica di qualità.